Type and press Enter.

Joffre Lakes Provincial Park

Martedì 20 agosto 2019, gita al Joffre Lakes Provincial Park.
Questa giornata al Joffre Lakes Provincial Park è stata una delle più belle del road trip canadese. Già da casa non vedevo l’ora di raggiungere questi 3 laghi dal colore azzurro pastello e fare la famosa foto camminando sul tronco.
Se ti piacerebbe leggere l’intero itinerario nel Canada Occidentale, lo puoi trovare qui.
Visitare questo parco in pieno agosto si è rivelato perfetto, le temperature erano ottime per godersi al meglio la giornata. Forse quel giorno c’era qualche nuvola di troppo ma si stava bene ugualmente.
Arrivati la sera prima al piccolo motel nella vicina Pemberton, esattamente al “The Hitching Post Motel”, la mattina seguente ci siamo alzati con calma, abbiamo fatto colazione al Mt Currie Coffee ed essenziale è stata la spesa che abbiamo fatto in un mini market biologico del paese, il “Stay Wild Natural Health Food Store and Juice Bar”.
MAPPA
Mappa Canada
Sono le 11.00 e siamo in viaggio per raggiungere il punto di partenza del trip.

Joffre Lakes Provincial Park

Lungo il percorso abbiamo avvistato un piccolo orsetto che è sbucato dagli alberi affacciandosi alla strada, ha reso ancora più bella questa giornata!

30 min di auto ed eccoci al parcheggio.
Ho organizzato lo zaino con:
  • Cibo (crostini, formaggio, frutta, biscotti)
  • Acqua
  • Fazzoletti
  • Spray per insetti
  • Crema solare
  • Coperta per Pic-Nic
  • Felpa
  • Costume
Il mio outfit:
  • canotta
  • pantaloni comodi lunghi
  • maglioncino/felpa
  • calzetti lunghi
  • scarponcini (timberland)
Al parcheggio si trova una mappa con tutto l’itinerario per raggiungere i 3 laghi, con dislivelli e tempistiche, anche se il tempo segnalato è più abbondante.
CARATTERISTICHE DEL TRAIL:
Lunghezza: sentiero unico lungo 11 km
Durata: 4 h
Difficoltà: intermedio
Dislivello: 400 m
Percorso: il trail alterna parti pianeggianti a salite impegnative, tra sassi, gradini e radici. Si cammina su sentieri immersi nella vegetazione e lungo tratti completamente esposti al sole.
RAGGIUNGERE IL LOWER JOFFRE LAKE (first lake):
Tempo: 5 min
Percorso: facile, senza pendenza, tra gli alberi.
Scenario: lo si ammira da un unica piccola piazzola di terriccio, arricchita da una panca in legno.
Suggestioni: il lago ha un colore verde-acqua, le montagne alle sue spalle si riflettono perfettamente su tutto il lago. Mi sono fermata al primo lago verso le 12.00 e al ritorno verso le 16.00, la luce che c’era nel pieno pomeriggio dava al lago un’atmosfera più magica.
Permanenza: 10 min
Joffre Lakes Provincial Park
RAGGIUNGERE IL MIDDLE JOFFRE LAKE (second lake) DAL PRIMO LAGO:
Tempo: 1 h
Percorso: primo tratto (20 min) in piano tra gli alberi, successivamente tutto in salita tra rocce e gradini.
Scenario: il percorso costeggia il lago per circa 200m, quindi lo si può vedere da vari punti/spazi. Qui c’è anche il famoso tronco di un albero caduto in mezzo all’acqua per scattare la foto ;).
Suggestioni: questo lago è davvero spettacolare, il suo colore azzurro intenso lo rende imparagonabile. Uno specchio turchese circondato da alberi verdissimi.
Permanenza: 30/40 min (per ammirarlo e fare qualche foto; io per scattare la foto sul tronco ho aspettato circa 10 min per la coda causata dei cinesi).
RAGGIUNGERE L’UPPER JOFFRE LAKE (third lake) DAL SECONDO LAGO:
Tempo: 30 min
Percorso: in salita, sempre tra rocce e alberi; l’ultimo pezzo si snoda tra passerelle di legno e percorso piano su terriccio.
Scenario: sul terzo lago si ha una veduta molto più ampia dei primi 2, si può salire e camminare sulle rocce che scendono fino al lago; noi ne abbiamo scelta una piatta per fermarci a fare il nostro pic-nic. Di fronte al lago si può ammirare il grande ghiacciaio dove è possibile accamparsi con la tenda, ovviamente in posti specifici e prendendo il pass all’inizio del percorso. Noi ci siamo fermati ad osservare dall’alto questo magnifico lago, ma c’è anche la possibilità di proseguire per altri 20 min e arrivare ai piedi del gigante di ghiaccio.
Suggestioni: anche questo lago è di un colore azzurro intenso ed è molto affascinante vedere il ghiacciaio alle spalle del lago.
Permanenza: pranzo di 30 min + 15 min per qualche foto.

 

Joffre Lakes Provincial Park

IL MIO RIASSUNTO:
11.15 – partenza dal Paesino più vicino, Pemberton, con spesa già fatta (importante perché lì non c’è nulla).
11.45 – arrivo all’inizio del trail,
12.00 – FIRST LAKE
13.00 – SECOND LAKE
14.00 – THIRD LAKE
16.00 – ritorno al parcheggio.

 

Joffre Lakes Provincial Park

COSE DA SAPERE PRIMA DI INIZIARE IL TRAIL:
Questo trail, con l’obbiettivo di raggiungere i 3 laghi, ha una difficoltà intermedia; anche se non si è particolarmente allenati ce la si fa tranquillamente. La parte più difficile è il tragitto per raggiungere il secondo lago, perché è molto in salita. Cosa importante è portarsi via cibo e acqua perché lì non c’è davvero nulla. Troverete all’inizio del trail (al parcheggio) dei bagni pubblici, e appena prima di arrivare al terzo lago hanno posizionato anche un bagno chimico.
Suggerisco di portare via crema solare, e uno spray per insetti.
Questa giornata al Joffre Lakes provincial Park è stata una delle mie preferite, i laghi sono incredibilmente emozionanti, i loro colori mi hanno lasciato davvero a bocca aperta! E ciliegina sulla torta l’orsetto che è sbucato in strada per farsi vedere, bellissimo!
Che dire… Spero davvero di avervi trasmesso la voglia di andare a passare una giornata in questi laghi azzurri ♥

Leave a comment

avatar
  Subscribe  
Notify me
error: Content is protected !!