Type and press Enter.

Scalo a Singapore

Singapore è una città-stato moderna con un’architettura innovativa e progressista; è uno dei più importanti centri d’affari al mondo e si trova in un punto strategico per le rotte commerciali. Coesistono insieme un mix diverso di culture, lingue e religioni totalmente in armonia tra loro: si parla malese, cinese, indiano e inglese; la religione ufficiale è il buddismo in svariate declinazioni, seguita dal cristianesimo. Singapore è pulita in modo quasi maniacale, infatti le multe per chi imbratta l’ambiente sono piuttosto alte!

Sorge in questa città un autentico polmone verde,  il Gardens by the Bay, futuristico giardino botanico tra i più conosciuti in Asia. Singapore è una città molto ricca e popolata. Per ridurre l’inquinamento e il traffico, la gente locale usa l’ottima rete di mezzi pubblici e circolano solo poche auto private, in quanto acquistare una vettura in questo paese è davvero oneroso. Il Servizio Taxi è a basso costo ed è molto utilizzato dai turisti. Di giorno le sue vie sono affollate e ricche di profumi agro-dolci, di notte invece Singapore si trasforma in una brillante metropoli tranquilla e sicura dove le luci creano un’atmosfera perfetta.

Ho visitato Singapore in due giorni, mentre facevo scalo prima di raggiungere la Malesia con il mio fidanzato. La modernità e la perfezione di questa metropoli mi hanno subito conquistata. La baia di Marina Bay è stupenda, con i suoi grattacieli e la vita frenetica; mentre nei quartieri adiacenti si respirano i tipici profumi della cucina asiatica, provenienti dai locali lungo le vie. Mi è piaciuto molto anche il The Shoppes, elegante centro commerciale con negozi e ristoranti alla moda. Abbiamo girato la città a piedi, mentre per le tratte più lunghe il taxi si è rivelato la soluzione più pratica. Non ero mai stata in posti con clima equatoriale prima di arrivare a Singapore, quindi il caldo umido che c’era mi è parso davvero eccessivo; infatti, mentre esploravo i giardini botanici del Gardens by the Bay, le temperature erano così alte che sono dovuta rientrare al centro commerciale per riprendermi! A parte questo, ho amato fotografare questa città, mi ha regalato moltissimi spunti e ora mi pento di non avergli dedicato più tempo! Ho adorato gli alberi esotici che contornano gli edifici e le strade, e il bellissimo viale alberato che si percorre per raggiungere l’aeroporto.

Ecco qualche suggerimento per una visita veloce in questa città-stato:

Quando Andare e Quanto stare

Singapore è vicino l’equatore, perciò non ha molte differenze climatiche: è caratterizzata da caldo e abbondanti piogge durante tutto l’anno.

Tuttavia per evitare i monsoni, è meglio visitarla da febbraio a ottobre. Io ci sono stata a marzo e ho trovato cieli sereni ma un caldo insopportabile. Tre giorni sono più che sufficienti per visitare le maggiori attrazioni di Singapore.

Dove Dormire

Su booking.com c’è l’imbarazzo della scelta per gli hotel a Singapore, soprattutto quelli di lusso, che però sono piuttosto cari. Consiglio di scegliereMarina Bay come zona per soggiornare.

Io ho scelto il Marina Mandarin Singapore che ho adorato per la posizione, la camera grande e pulita ma soprattutto per il meraviglioso buongiorno che regalavano gli usignoli con il loro canto al mattino; questi graziosi uccellini, infatti, erano posti in gabbie lungo la hall dell’hotel e il loro cinguettio faceva eco dall’ampio salone fino all’ultimo piano.

Se dovessi tornare a Singapore però, sceglierei il Marina Bay Sands per avere accesso all’infinity pool con vista mozzafiato sulla città.

Attrazioni e Shopping

Singapore Flyer, Singapore Street Circuit e Helix Bridge – Ovvero la Ruota Panoramica di Singapore, il Circuito di Formula 1 (che non è permanente) e il Ponte pedonale “Helix” famoso per la sua architettura.

Marina Bay Sands Skydeck – Terrazza panoramica da provare al tramonto, si può prenotare on-line o acquistare il biglietto in loco; La vista sulla città vi lascerà senza parole! Se poi siete interessati allo Sky bar, vestitevi eleganti (come impone il dress code del locale), altrimenti non vi lasceranno entrare.

The Shoppes at Marina Bay – Centro commerciale dove trovare alta moda e ottimi ristoranti, al suo interno c’è anche un laghetto dove si può fare un giro in barca stile Venezia.

Gardens by the Bay – Icona della città, questi splendidi giardini botanici sono una delle maggiori attrazioni a Singapore. Esplorate la vegetazione lussureggiante e provate l’esperienza di camminare sulla passerella tra i “Supertrees” che si trovano nella parte di Bay South Garden.

Merlion – La statua simbolo della città: il pesce con la testa di leone.

Chinatown e Little India – Quartiere cinese e indiano di Singapore, dove trovare negozi e bancarelle di ogni tipo.

Esplanade – Un Teatro di design che ospita concerti e spettacoli teatrali.

Sentosa – Un’ isola di Singapore dove potrete godervi il mare e visitare gli Universal Studios.

Singapore è una giungla ammaestrata, addomesticata. Dappertutto questa forza mostruosa della giungla esplode, trasformata in prati, in parchi, in cultutre, in campi di orchidee. È il porto più salubre dell’Asia. – Jean Cocteau

Vi lascio alcune foto, Singapore è davvero bellissima!

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify me
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x